CONDIVIDI

Non posso e non voglio negarlo. Sono estremamente affascinato da tutto questo. Chi vi parla è un autoritario convinto. Non mi identifico in questo 24 ore al giorno e non copro questo ruolo sempre.
Non fate gli scandalizzati o i puritani tanto lo so! Morite dalla voglia di prendere certi atteggiamenti quando giocate. Prendere per i capelli, strapazzare a proprio piacimento, ordinare come e cosa fare…siiii!
Eccola li, sta leggendo e pensa: a chi? A me? Deve solo provarci!
Ragazzi provateci! Mal che va vi beccate un vaffanculo. Ma se vi andasse bene…
Ricordatevi sempre della parolina magica ( citata anche nello scorso articolo sul BDSM ).
Pronunciata quella tutto si ferma.
E’ un po’ più difficile cominciare questo gioco tra coppie formate da anni. In questo caso il trucco sta nell’atteggiamento. Siate sfacciati. Inventatevi due personaggi e fateli scendere in campo quando comincia il gioco. A gioco finito rimetteteli nella vostra testa sino al nuovo round. Gradualmente e con un po’ di fantasia otterrete ottimi risultati.
Altro discorso se incontrate una dolce fanciulla che vi confida di essere una slave. Se incontrate una schiava ragazzi…è fatta! Divertimento garantito.
Vi sembrerà un po’ maschilista quello che scrivo…si lo è! Potrei dire che mi dispiace, ma non mi va di mentire!
Quindi date alla schiava ciò di cui ha bisogno! Inizialmente vi divertirete soprattutto sessualmente, ma attenzione…se non passate allo step successivo, lei vi abbandonerà! Non è di quello che una schiava ha bisogno! O almeno, non solo di quello.
Dovrete imparare ad essere una contraddizione vivente. Buoni ma cattivi, dolci ma spietati…teneri ma bastardi. Fatto? Bene…avete vinto!
Ora potete controllare il loro sesso, aspetto e le loro sensazioni…emozioni e comportamento dipendono solo ed esclusivamente da voi.
Piccolo consiglio: trasformatela nella vostra cagnolina e fatevi venerare. Mai e dico mai punirla tanto per farlo…e tenete a portata di mano un sacchettino di croccantini per premiarla ogni volta riporta la pallina indietro!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here