CONDIVIDI

Da ragazzini passiamo la vita a misurare la nostra altezza…giusto il tempo di capire le potenzialità di quel coso che abbiamo in mezzo le gambe. Appena notiamo che non solo ci alziamo, ma ci allunghiamo anche, posiamo il metro e prendiamo il righello. Poi diventiamo degli uomini e smettiamo di misurarci l’altezza. Sappiamo che siamo alti 1.80 cm a 25 anni e lo saremo a 35 e a 65. Col righello abbiamo un altro rapporto. Ci misuriamo e misuriamo e misuriamo. Sempre con la stessa speranza! A volte mentiamo a noi stessi appoggiando il righello con vigore sull’addominale basso. In effetti in questo modo aumentiamo la lunghezza di 2 cm. Mica poco! Ma come possiamo realmente ingrandire il nostro pene?  Tolto le varie stregonerie e pozioni magiche che milioni di maghi sparsi per il mondo vorrebbero proporci, rimangono i classici sviluppatori a pompa o le creme envelopment. Le modalità di utilizzo sono semplici e il risultato garantito. Per quanto riguarda lo sviluppatore a pompa, si inserisce il pene nella camera in plastica, premendo quest’ultima contro il proprio corpo. L’aria viene pompata fuori manualmente o con con un motore causando un ribassamento della pressione all’interno del cilindro. Tutto questo procedimento fa si che il flusso sanguigno aumenti notevolmente donando una forte erezione, molto più importante di quella a cui siete abituati. Un erezione talmente forte da far si che il pene abbia uno sviluppo concentrato lungo tutto il perimetro espandendo i tessuti. Un lungo trattamento permette una stabilità del tessuto espanso. La crema agisce nello stesso modo, con un minor tempo di applicazione. Di recente la linea BATHMATE ha lanciato la linea GOLIATH e la HERCULES. Uno sviluppatore dalle dimensioni raddoppiate, per uomini che vogliono spingersi oltre o per chi, avendo già un pene dalle dimensioni notevoli vuole tenerlo in forma. Come tutta questa linea, si può utilizzare in vasca, in policarbonato e acciaio inossidabile, si sta dimostrando altamente efficace e conveniente! Ora la domanda è…che facciamo? ci allunghiamo?…o restiamo cosi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here